.

L'oggetto è stato aggiunto alla tua diario di viaggio.

Questo oggetto è già presente nel vostro diario di viaggio.

Invia ad un amico

La tua e-mail :

E-mail destinatario :

Condividi

Permalink :
Bookmark and Share

Le gole dell'Allier

Attrezzate per far sì che le tue vacanze in famiglia trascorrano pacifiche e in sicurezza, le Gole dell’Allier, nell’Alta Loira, ti permettono di scoprire questo fiume selvaggio tramite un treno turistico. Potrai anche solcare le sue acque chiare e agitate facendo rafting o in kayak aiutato da istruttori certificati, oppure percorrere le sue rive in bicicletta, in mountain bike, o a piedi senza disturbare la flora e la fauna protette.
Questo territorio nel sud dell’Alvernia, arricchito dal micro clima, seduce gli amanti dell’aria pura, della natura, della tranquillità e delle attività.

Treno turistico dell’Alto Allier
Treno turistico dell’Alto Allier

Treno turistico dell’Alto Allier

Là dove non arriva nessuna strada, troverai il treno turistico dell’Alto Allier, un trasporto atipico ed ecocompatibile. Nel cuore dei rilievi inospitali, qualcuno, un secolo e mezzo fa, ha avuto un’idea folle: creare una ferrovia per unire “direttamente” Marsiglia a Parigi.


Serpeggiando e zigzagando lungo i meandri del fiume tra Langeac e Langogne, questo treno unico, a volte letteralmente attaccato alla parete, ti offrirà viste meravigliose sulle gole, spettacolarmente solcate dalle acque veloci e tumultuose dell’Allier che la dicono lunga sulle caratteristiche di questo fiume: giovane, impetuoso e sorprendente.

Scoprirai un sito che traspira bellezza, grazie ai colori e alle luci variopinti, alle pareti verticali, alle rocce caotiche protese verso il cielo, alle chiese romaniche in riva ai corsi d’acqua e alla flora e alla fauna diversificate che lo abitano.

 

Benvenuti in uno degli ultimi fiumi selvaggi d’Europa!

Tocca con mano la forza di queste acque agitate. Proponiamo numerose attività a contatto con la natura che potrai praticare nel cuore di una cornice naturale sontuosa, da solo o con un istruttore: canoa, rafting, tubbing, kayak… Numerosi centri per questi sport sono a tua disposizione a Brioude, Chilhac, Langeac, Lavoûte-Chilhac, Monistrol-d’Allier, Prades o Villeneuve-d’Allier. Alcuni combinano discesa del fiume e tree climbing, altri organizzano piccoli soggiorni.

 

Rafting
Rafting

Per chi cerca la calma e la serenità, le Gole dell’Allier sono luoghi autentici e preservati adatti alle attività balneari e alla pesca.

A Prades, fai il bagno ai piedi dei basalti colonnari a picco a cento metri più in alto. A Monistrol-d’Allier, dove i bambini possono fare il bagno e sono sorvegliati, potrai anche sdraiarti al sole, con i piedi nell’acqua sulle spiagge lungo i fiumi Auzon, Alleyras e Langeac. Lungo la strada, ti capiterà di incontrare un pescatore venuto a stuzzicare le trote, abbondanti in queste acque limpide e cristalline. Sui fiumi e negli stagni si praticano tutti i tipi di pesca.

Istruttori di pesca propongono numerosi stage.

 

La dimostrazione della purezza delle acque dell’Allier: il ritorno del salmone.

Tutti gli amanti dell’ambiente se ne rallegrano: in autunno, sono sempre più numerosi i salmoni che dall’Atlantico risalgono il corso dell’Alto Allier per venire a riprodursi nelle acque in cui sono nati. Un atavismo, questo, che resta un mistero: come fanno questi pesci ad arrivare fino alla parte nord dell’Atlantico, verso l’Islanda o la penisola di Labrador, dopo essere scesi lungo tutta la Loira per poi ripercorrere a ritroso lo stesso percorso verso le loro acque di nascita?

Secondo gli specialisti sarebbero in grado di ritrovare la loro acqua di origine sulla base del gusto e dell’odore dell’acqua stessa che memorizzerebbero in una zona del cervello!

 

Chavaniac-Lafayette
Chavaniac-Lafayette

Patrimonio culturale

Una vacanza nelle Gole dell’Allier è anche un’occasione per ripercorrere a ritroso… il tempo! Una sosta nel corso della storia lungo il corso del fiume: il Castello di Chavaniac-Lafayette, dove, nel 1757, nacque il celebre Marchese di Lafayette, figura di spicco della Rivoluzione francese e dell’indipendenza degli Stati-Uniti d’America. Più volte restaurata, questa bella dimora del XIV secolo ti propone un percorso museografico appassionante sulla vita del marchese.

 

Qualunque sia il mezzo prescelto per scoprirli, non potrai non ammettere, concordando con gli amanti della natura e delle autentiche antiche costruzioni, che le Gole dell’Allier, “Pays d’Art et d’Histoire”, sono un vero “museo a cielo aperto” adatto a vacanze sane e dinamiche.

Da vedere inoltre

Tutte le selezioni
In alto
Tourisme en Auvergne
Ok

Continuando la navigazione su questo sito, si accetta l'utilizzo dei cookie per misurare la frequentazione dei nostri servizi, ottimizzare le funzionalità del sito e proporre offerte adatte ai propri centri d'interesse. Maggiori informazioni.

Ricerca delle disponibilità attuali